I fatti del 12 luglio: dalla nascita del ghetto di Roma all'esordio dei Rolling Stones

I fatti del 12 luglio: dalla nascita del ghetto di Roma all'esordio dei Rolling Stones

Roma - Dalla nascita del ghetto ebraico a Roma all'esordio dei Rolling Stones fino ad arrivare all'incoronazione di Alberto II di Monaco, ecco i fatti del 12 luglio

1555 - Papa Paolo IV istituisce il primo ghetto ebraico a Roma con la pubblicazione della bolla Cum nimis absurdum.
1562 - Diego de Landa, vescovo di Yucatán, brucia i libri sacri dei Maya.
1690 - L'esercito di Guglielmo di Orange vince la Battaglia del Boyne, come calcolato dal Calendario Gregoriano
1921 - Si conclude a Mosca il terzo congresso dell'Internazionale Comunista
1956 - Viene posata la prima pietra del Grattacielo Pirelli
1962 - Esordio ufficiale dei Rolling Stones, avvenuto al Marquee Club di Londra
1963 - Grazie al decreto legge n. 930, il Marsala è il primo vino italiano a ricevere il riconoscimento DOC
1994 - Con un referendum l'Austria conferma l'adesione all'Unione europea.
2005 - Alberto II di Monaco presta giuramento e diventa il nuovo principe di Monaco

Nati oggi

1930 - Alberto Lionello, attore, doppiatore e conduttore televisivo italiano (†1994)

1945 - Leopoldo Mastelloni, attore, regista e cantante italiano

1957 - Pino Quartullo, attore, regista e sceneggiatore italiano
          Adolfo Urso, politico italiano

Addio a...

1536 - Erasmo da Rotterdam, teologo, umanista e filosofo olandese 

1916 - Cesare Battisti, patriota, giornalista e geografo italiano (n. 1875)
           Fabio Filzi, patriota italiano (n. 1884)

1935 - Alfred Dreyfus, militare francese (n. 1859)

1964 - Francesco Angelini, farmacista, imprenditore e politico italiano (n.1887)