Dalla Corea degli azzurri al martirio di Borsellino, i fatti del 19 luglio 

Dalla Corea degli azzurri al martirio di Borsellino, i fatti del 19 luglio 
Pak doo ik autore rete Corea 

Roma - Dall'eliminazione dell'Italia ai mondiali 1966 dopo la clamorosa sconfitta con la Corea del Nord all'uccisione di Paolo Borsellino, questi i fatti principali accaduti il 19 luglio: 

1903 - Maurice Garin vince il primo Tour de France

1943 - Primo bombardamento su Roma durante la Seconda guerra mondiale, 617 morti e danneggiata la basilica di San Lorenzo 

1966 - Ai mondiali di calcio in Inghilterra l'Italia perde clamorosamente 1-0 con la Corea del nord ed è eliminata

1985 - Cede un bacino fangosonlla Val di Stava, in Trentino,  268 morti

1992 - In Via D'Amelio a Palermo vengono uccisi il procuratore Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta

NATI

1834 - Il pittore e scultore francese, Edgar Degas 

1951 - Il regista americano Abel Ferrara  (AGI)