Dal primo concilio al disastro dell'Andrea Doria, i fatti del 25 luglio

Dal primo concilio al disastro dell'Andrea Doria, i fatti del 25 luglio
Accadde 25 luglio

306 - Costantino I viene proclamato Imperatore dalle sue truppe
325 - Conclusione del Concilio di Nicea: è stato il primo concilio ecumenico del mondo cristiano, secondo la prassi del Concilio di Gerusalemme di età apostolica.
1593 - Enrico IV di Francia si converte pubblicamente dal Protestantesimo al Cattolicesimo
1799 - Ad Abukir in Egitto, Napoleone I di Francia sconfigge 10 000 Ottomani guidati da Mustafa Pasha
1897 - Lo scrittore Jack London parte per unirsi alla Corsa all'oro del Klondike dove scriverà i suoi primi racconti di successo
1909 – Louis Blériot compie il primo volo in aeroplano attraverso La Manica 
1920 – Prima trasmissione radio bidirezionale transatlantica
1934 – I Nazisti assassinano il Cancelliere austriaco Engelbert Dollfuss, durante un fallito colpo di Stato
1943 – Seconda guerra mondiale: Benito Mussolini viene sfiduciato dal Gran Consiglio del Fascismo che vota l'ordine del giorno Grandi, e successivamente viene arrestato e sostituito al governo da Pietro Badoglio; questo fatto segna la caduta del fascismo
1946 - Nel primo test sottomarino di una bomba atomica, la USS Saratoga (non più operativa) viene affondata vicino all'Atollo di Bikini nell'Oceano Pacifico, quando gli USA detonano la Baker Day
USA: Dean Martin e Jerry Lewis si esibiscono per la prima volta in coppia

1956 – A un'ottantina di chilometri da Nantucket Island, il transatlantico italiano Andrea Doria affonda dopo essersi scontrata nella nebbia con la Stockholm, 51 vittime
1978 – Nasce Louise Brown, la prima dei cosiddetti bambini in provetta
1994 – Israele e Giordania firmano la Dichiarazione di Washington che pone formalmente fine allo stato di guerra che esisteva tra le due nazioni dal 1948
2000 – Un Concorde dell'Air France si schianta poco dopo il decollo da Parigi, uccidendo le 109 persone a bordo e 4 che si trovavano a terra.
2013 - Incidente ferroviario a Santiago di Compostela (Spagna), 79 vittime