I fatti del 26 giugno. Dalla fondazione dell'Onu ai 20 anni di Harry Potter

I fatti del 26 giugno. Dalla fondazione dell'Onu ai 20 anni di Harry Potter

Dalla fondazione dell'Organizzazione delle nazioni unite alla pubblicazione del primo volume delle avventure di Harry Potter scritto da Joanne Kathleen Rowling. Ecco i fatti principali accaduti il 26 giugno.

1483 - Riccardo III di York viene eletto re d'Inghilterra;

1870 - la prima rappresentazione teatrale de 'La Valchiria' di Richard Wagner a Monaco;

1945 - la fondazione dell'Onu, l'Organizzazione mondiale delle nazioni unite;

1948 - gli Alleati avviano il ponte aereo per rifornire Berlino Ovest;

1954 - la partita più ricca di goal dei mondiali di calcio e Austria-Svizzera 7-5;

1963 - il famoso discorso del presidente americano John F. Kennedy a Berlino;

1964 - la prima pubblicazione in America dell'album A Hard Day's Night dei Beatles;

1988 - la prima Giornata mondiale contro al droga istituita dall'Onu;

1997 - la pubblicazione del romanzo 'Harry Potter e la pietra filosofale';

1998 - la prima Giornata mondiale in supporto alle vittime di tortura dell'Onu;

2000 - completamento della bozza della mappa del genoma umano;

2015 - l'attentato terroristico all'hotel Imperial Marhaba a Sousse, Tunisia.

Nati oggi:

1908 - Salvador Allende, politico cileno;

1947 - Alfredo Castelli, fumettista italiano;

1950 - Antonio Ricci, autore televisivo;

1952 - Gaetano Curreri, cantante degli Stadio;

1957 - Andrea Pininfarina, imprenditore e disegner italiano;

1968 - Paolo Maldini, dirigente sportivo;

1971 - Max Biaggi, motociclista italiano;

1993 - Ariana Grande, cantante americana.

Addio a ...

1830 - Giorgio IV, sovrano del Regno Unito;

1967 - Don Milani, sacerdote ed educatore italiano;

2001 - Lalla Romano, scrittrice e poeta;