Far votare gli studenti fuori sede si può. O almeno ci si prova