Calcio

"Milan squadra di Brocchi", si scatena l'ironia del web

Roma - La decisione di Sivio Berlusconi di esonerare Mihajlovic e di affidare la squadra a Christian Brocchi ha scatenato l'ironia del web, dove in molti giocano col cognome del nuovo tecnico. "Non cambia molto, e' solo che adesso e' certificato che siete una squadra di Brocchi", la battuta tipo. Molti tifosi comuni e anche qualche vip si esprimono sull'avvicendamento. Tra questi ultimi il comico Gene Gnocchi: "Ultim'ora. Per evitare facili ironie sul suo Milan Brocchi ha cambiato cognome in Ciofeche". C'e' poi chi ricorda frasi celebri dell'ex allenatore o di illustri commentatori. "Caressa, Sky, 10 mesi fa, giugno 2015: Esagero se dico che Mihajlovic puo' diventare il Mourinho milanista?"; "Se fallisco io, qui serve un esorcista" (Sinisa Mihajlovic, 24 ottobre 2015); "I cavalli vincenti si vedono alla fine: e noi lo siamo" (Sinisa Mihajlovic, 21 settembre 2015).

 

 

O, ancora, chi ironizza: "Mihajlovic: "la Juve e' un esempio". Tutti dovrebbero assumere allenatori cacciati dal Milan". Tra i tweet spuntano quelli che accomunano Milan e Palermo, ventilando uno scenario da fantacalcio: "Magari Mihajlovic lo prende oggi pomeriggio Zamparini al posto di Ballardini". Oltre alle battute, non mancano i fotomontaggi: dal "Brocky" che urla "Adrianoooo" a un incontro di wrestling con Berlusconi che butta fuori dal ring Mihajlovic fino al fotomontaggio Stallone-Brocchi con la scritta: "Ecco il famoso Mr Bee...". In questa parata di tweet, c'e' anche punta su una visione filosofica: "E' piu' difficile trovare il senso della vita o dell'esonero di Mihajlovic?". (AGI)


12 aprile 2016 ©