Sport

Il Napoli supera 3-1 il Chievo, Juve agganciata

Napoli - Il Napoli c'e' nella corsa scudetto. Lo dimostra vincendo 3 a 1 in rimonta su di un ottimo Chievo, al termine di una partita spettacolare e divertente. Partenza shock per il Napoli che dopo appena un minuto e' gia' in svantaggio: leggerezza di Chiriches che si fa soffiare palla da Rigoni, il quale si invola verso Reina e lo batte con un tiro centrale che il portiere spagnolo avrebbe potuto parare. Immediato il pareggio partenopeo con il solito Higuain, che servito al centro da un preciso cross basso di Ghoulam batte l'incolpevole Bizzarri. Il match e' vivace e spettacolare, con il Napoli che si avvicina al vantaggio con le conclusioni da fuori di David Lopez e dello stesso Higuain, anche se l'occasione migliore e' nuovamente del Chievo, con Pellissier che in contropiede colpisce il palo. Il Napoli si butta nella meta' campo veronese e costruisce numerose palle gol con Callejon, ma la difesa del Chievo con bravura e fortuna si salva. Allo scadere del primo tempo e' il rumeno Chiriches che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, raccoglie il cross battuto da Jorginho e con una bella rete di testa riscatta l'indecisione costata al Napoli lo svantaggio iniziale. A questo punto il Napoli potrebbe dilagare con Insigne, ma il fantasista napoletano sbaglia da buona posizione e poi con Ghoulam, ma Bizzarri ci mette la mano. Nella ripresa e' il Chievo che si presenta per primo dalle parti di Reina con un colpo di testa di Pellissier, sul quale per un soffio non arriva Castro per la deviazione. Al 20' il Pipita ha sul destro la palla giusta, ma la sua staffilata viene deviata da Bizzarri sulla traversa. La terza rete arriva a venti minuti dal termine grazie ad un bel suggerimento dell'appena entrato Allan per Callejon, il quale batte Bizzarri con una bella zampata. La difesa del Chievo e stanca e rischia di soccombere contro le imboscate di Higuain e Mertens, ma Bizzarri nonostante le tre reti subite dimostra di essere un grande portiere. Il Napoli vince e aggancia almeno per una notte la Juventus al comando della classifica.  

Seconda vittoria consecutiva per la Sampdoria, che si aggiudica un altro importante scontro salvezza.Al Bentegodi, nel secondo anticipo della nona giornata di ritorno di serie A, i blucerchiati di Montella affondano il Verona per 3-0, con le reti, tutte nel primo tempo, di Soriano (6'), Cassano (11') e Christodoulopoulos (30'). In classifica la Samp scala altre posizioni e sale a quota 31, Hellas sempre piu' ultimo con 18 punti, a -9 dalla salvezza. ?(AGI)


05 marzo 2016 ©