Sport

Mancini, soddisfatto visto il momento un po' delicato

Milano - Roberto Mancini e' ovviamente soddisfatto del successo ottenuto stasera dalla sua Inter in casa contro la Sampdoria per 3-1: "Sono soddisfatto visto il momento un po' delicato. Era importante vincere per non staccarsi dal gruppo delle terze. E' ancora tutto aperto", ha detto ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico nerazzurro non crede che il momento difficile sia concluso: "Non credo che momenti cosi' passino cosi' con una vittoria, credo che ci voglia un po' di tempo per ritrovare un po' di tranquillita'. All'inizio c'era un po' di tensione. Sono tre punti buoni; quello che volevamo fare stasera era essere una squadra compatta". Mancini ha scherzato sull'amuleto che possa aver aiutato l'Inter stasera viste le presenze importanti in tribuna: "O invitiamo Mourinho, o andiamo in ritiro altri sei giorni o invitiamo Ronaldo. Vediamo cos'e' che ha portato bene". Mancini ha poi elogiato il centrocampo: "Melo ha fatto una buona gara, diligente, attento. Brozovic diventera' un grande centrocampista ma credo che abbia bisogno di lavorare ancora tanto". Sulle cose da migliorare in vista della corsa al terzo posto, Mancini ha risposto: "La vittoria mi fa ben sperare, sul gioco possiamo fare qualcosa di piu' ma questo lo potremo fare quando troveremo una serie di vittorie e la sfrontatezza che avevamo all'inizio. In questo momento bisogna essere umili e cercare di superare questi momenti tutti insieme. Questo e' il calcio". (AGI) 


20 febbraio 2016 ©