Sport

Calcio: Lippi, quanto e' triste vedere Totti in panchina

Roma - "Vedere tanto spesso Totti in panchina mi dispiace, è un'immagine triste". Marcello Lippi, ex ct azzurro campione del mondo nel 2006, ospite di "90' minuto - zona mista" su Raidue, parla del capitano giallorosso che lui volle fortemente in Germania. "Vederlo così spesso in panchina mi dispiace - dice Lippi -. Quando fece il 300esimo gol (il 20 settembre 2015 in Roma-Sassuolo 2-2, ndr) non ha quasi neanche esultato. Quando non avrà problemi fisici sono certo che Spalletti saprà gestirlo al meglio".

In settimana torna la Champions League con la Roma che affronta il Real Madrid: "La buona notizia è che Spalletti l'ha già eliminato una volta il Real - ricorda Lippi -. Comunque vedo una Roma in crescita, la qualità che ha portato Luciano è evidente, si vede un'attenzione e una cura del lavoro diversa rispetto al passato. In questo momento i tifosi della Roma possono andare allo stadio con maggiore convinzione in questa squadra". (AGI)


14 febbraio 2016 ©