Sport

Roma batte 2-1 Sampdoria. Una lunghezza dall'Inter 

07/02/2016 23:14

Roma - Nel posticipo della 24esima giornata di Serie A, la Roma ha sconfitto all'Olimpico la Sampdoria per 2-1. Giallorossi in vantaggio al 45' con Florenzi e, nella ripresa, sul 2-0 con Perotti al 5'; al 12' i blucerchiati accorciano con un'autorete di Pjanic su tiro di Fernando. Nel recupero, traversa di Cassani. In classifica, la squadra di Spalletti sale a 44 punti, ad una lunghezza dal quarto posto dell'Inter, mentre quella di Montella resta quart'ultima a quota 24. "Veniamo da tre vittorie di fila e vogliamo continuare cosi'. Nel finale i tifosi ci hanno dato una grossa mano e li ringrazio".

L'Udinese frena il Milan. Vincono Napoli e Juve

E' arrivata gia' alla seconda presenza la prima rete con la maglia della Roma dell'ex genoano Diego Perotti, che spiega il calo fisico dei giallorossi nel finale del match, che ha portato la Sampdoria a un passo dalla clamorosa rimonta: "Dopo un'ora siamo calati ma per fortuna stanno rientrando alcuni giocatori infortunati e cosi' saremo tutti a disposizione del mister. Fare un gol alla Sampdoria per me che ho lasciato il cuore a Genova mi rende molto felice. Lo dedico alla mia famiglia e ai miei amici". Perotti racconta di aver sentito fin dal primo momento "una grande fiducia da parte dei compagni, che mi hanno accolto molto bene, e del mister, che mi ha fatto giocare subito. Mi piace il ruolo da falso centravanti, l'ho gia' fatto diverse volte in passato. Mi permette di svariare maggiormente contro le squadre che si chiudono. Sul 2-0 - aggiunge - pensavamo fosse finita ma loro hanno trovato un gol fortunoso e alla fine abbiamo sofferto. Con il Sassuolo abbiamo corso moltissimo e nel finale eravamo un po' stanchi. Abbiamo recuperato due punti sulle dirette concorrenti ma non ci possiamo fermare". (AGI) 


07 febbraio 2016 ©