Politica

Amministrative, Alfano "al voto il 5 giugno"

Roma - Si profila la data del 5 giugno per le elezioni amministrative. "Aspetto il rientro di Renzi dalla missione negli Stati uniti per valutare la data" delle prossime elezioni amministrative. "Proporro' quella del 5 giugno", ha annunciato il ministro dell'Interno Angelino Alfano nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio. Le polemiche sul ponte del 2 giugno non hanno fondamento, ha aggiunto: "E' un argomento per ricchi, un ponte di 5 notti fuori non e' un ponte ma una vera e propria vacanza. Stiamo comunque valutando tutte le ipotesi".

."La data del cinque giugno? Mi sembra una data un po' in la'...", ha commentato Pierluigi Bersani, interpellato dall'AGI. Scettico anche Ignazio La Russa (Fdi), dal momento che "cade nel ponte piu' lungo dell'anno e nessuno ci impedisce di pensare che e' una data scelta per limitare la partecipazione al voto. O almeno votare anche il lunedi' fino alle 14". La Russa spiega ai cronisti a Montecitorio di aver gia' avanzato questa proposta ad alcuni esponenti di governo "che mi hanno detto che ci penseranno". E aggiunge: "Si puo' fare. Basta fare un decreto. Costa un po' di piu'? E' il costo della democrazia..." conclude l'esponente di Fratelli d'Italia. (AGI) 


30 marzo 2016 ©
>