Politica

Meloni "Berlusconi ci ripensi, io piu' forte di Bertolaso"

Roma - "Spero che Berlusconi ci ripensi. Sarebbe sbagliato il contrario. La posta in gioco e' troppo alta". Lo ha detto Giorgia Meloni, candidata a sindaco di Roma a 'In 1/2 ora' su Rai 3. "Io spero di recuperare anche Forza Italia - ha aggiunto - poi io la invito a guardare i sondaggi che parlano di una partita a tre tra me, Giachetti e Raggi". "Credo che Berlusconi in cuor suo si renda conto che io sono un candidato piu' forte di Guido Bertolaso", ha proseguito. "Io quando guardo Piazza Venezia invece di pensare al Duce penso agli automobilisti che impazziscono perche' quando piovono due gocce su dei sampietrini che non sono manutenuti la gente si fa male. Quando guardo via dei Fori Imperiali non mi chiedo se il fascismo fece bene a smantellare quartieri e costruire via dei Fori, mi chiedo perche' i turisti non ci vengono", ha detto ancora. "Io sono di destra. Non voglio essere giudicata per niente che sia dell'altro millennio, e' un tema che non mi interessa. Io sono nata nel 1977, non sono mai stata fascista", ha affermato.
Infine sul caso di Banca Etruria ha chiesto le dimissioni del premier: "Io chiedo le dimissioni di Renzi, il conflitto di interessi riguarda tutto il governo". (AGI)
 


20 marzo 2016 ©