Politica

Roma: Giachetti, stadio? Investimenti di cui città ha bisogno

Roma - "Lo stadio della Roma si può fare a patto di rispettare due paletti che sono legalità e trasparenza". Il candidato del Pd al Campidoglio, Roberto Giachetti, a Rai Radio 1 risponde agli ascoltatori. "Si tratta di investimenti di cui questa città ha bisogno", spiega. "La nuova dirigenza di Atac sta facendo piazza pulita. Io non ho alcun furore ideologico, ma solo un ebete potrebbe pensare oggi di privatizzare un'azienda piena di debiti", aggiunge poi parlando dell'Ama. 

Primarie Pd: vincono i candidati renziani

A Rai Radio 1 interviene anche Roberto Speranza. Il parlamentare del Pd, esponente della minoranza interna al partito, ribadisce che le primarie sono necessarie, "sono uno strumento di partecipazione dal basso. Ora bisogna sostenere tutti insieme i candidati del Pd che hanno vinto - aggiunge -. Però non bisogna sottovalutare l'astensionismo. Roma e Napoli le città più importanti e quando a Roma c'è un crollo del cinquanta per cento e a Napoli si passa da 55 mila persone ai gazebo a 40 mila significa che c'è un disagio nell'elettorato rispetto al quale occorre riavvicinare le persone al nostro partito". Per Speranza "Se togli la tassa della casa anche ai miliardari un pezzo del nostro mondo non lo capisce, se alzi il tetto al contante un pezzo del nostro elettorato non capisce. Io che voglio bene al Pd dico: lavoriamo per riavvicinare un pezzo del nostro elettorato che ha dato un segnale di disagio in queste primarie". Anche il continuo "amoreggiare con Verdini non ha aiutato il nostro popolo a sentirsi un pezzo di Pd. Oggi siamo tutti a sostegno dei candidati scelti domenica".

Caos primarie a Napoli, Bassolino presenta ricorso "sono disgustato"

Speranza difende le primarie "che sono un fatto identitario del partito democratico. Se le primarie hanno un ruolo nel nostro Paese penso sia arrivato il momento di una legge ad hoc, con albi di iscritti. C'è già una proposta normativa. Rinunciare alle primarie significherebbe buttare il bambino con l'acqua sporca". Ciò detto, sottolinea l caos di Napoli. "Serve il massimo rigore su quanto accaduto a Napoli. Spero che la commissione di garanzia faccia la massima chiarezza su quanto avvenuto con grande rigore". (AGI)


09 marzo 2016 ©