Politica

Reato di omicidio stradale, il governo pone la fiducia

Roma - Il Governo ha posto la questione di fiducia sul ddl che introduce l'omicidio stradale, all'esame del Senato. "Il governo ritiene di mettere la fiducia su un provvedimento cosi' importante", ha sottloineato il ministro il ministro per i Rapporti col Parlamento, Maria Elena Boschi, nell'Aula di Palazzo Madama. Replicando alla protesta del senatore Carlo Giovanardi, il ministro ha quindi aggiunto: "credo che il Governo non si debba vergognare ma debba essere orgoglioso di mettere la prosecuzione della propria attivita' a tutela delle vittime della strada", e su un provvedimento cosi' "sentito dai cittadini". Dopo l'annuncio, la seduta dell'Aula del senato è stata sospesa. E' ora , infatti, in corso la conferenza dei capigruppo per stabilire i tempi di discussione e di voto sulla fiducia posta dall'Esecutivo. (AGI)


02 marzo 2016 ©