Politica

Renzi: Quirinale fuori da patto Nazareno; L. stabilita', giu' tasse

21/12/2014 20:32
(AGI) - Roma, 21 dic. - "Grazie a Giorgio Napolitano. Senza dilui l'Italia sarebbe peggiore". Lo afferma il Presidente delConsiglio Matteo Renzi ospite di Fabio Fazio a 'Che tempo chefa'. Per il Presidente della Repubblica "serve una maggioranza,la piu' ampia possibile, coinvolgendo tutti anche Fi, M5S eSel. Ma nesuno ha diritto di veto, neppure il Pd. Serve unapersona saggia e di equilibrio" dice Renzi. Il premier rendenoto che "il patto del Nazareno non comprende il Quirinale.Allora l'incarico di Napolitano non era in discussione. Ilpatto del Nazareno comprende riforme e legge elettorale". "Dopo 300 giorni, ho la stessa energia del primo giorno. Lecose si cambiano con l'impegno di ciascuno. Non bisognarassegnarsi e i cittadini non devono perdere la speranza". Conquesta parole il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, hacommentato i fatti di Mafia capitale. "I magistrati scrivano lesentenze, non comunicati stampa. In Italia non sono tuttiladri. Se uno ha rubato, deve pagare e, se e' dirigentepubblico, non deve piu' avere a che fare con la cosa pubblica",afferma il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. "Servonoregole durissime per chi ci sta rubando il futuro". Parlandopoi della legge di stabilita' in dirittura d'arrivo, Renziammette che "abbiamo fatto un po' di casini, di cui mi prendole responsabilita'. Quindi un elogio ai senatori come il 91enneZavoli che hanno lavorato tutta la notte". Con la legge distabilita' la pressione fiscale "diminuisce", afferma ilPresidente del Consiglio, che poi sottolinea la promessarispettata di 80 euro in meno per i redditi piu' bassi. "Questamisura da sola - dice Renzi - vale 10 miliardi". Il premierconferma l'idea di inserire il canone Rai in bolletta: "era unabuona idea, ma c'erano problemi tecnici". Poi aggiunge: "Vogliouna Rai e un Paese all'avanguardia".xxxx Lavoro: Renzi, Cdm approvera' decreti attuativi il 24/12 Il Consiglio dei Ministri approvera' i decreti attuativi per lariforma del lavoro il 24 dicembre. Lo conferma il Presidentedel Consiglio Matteo Renzi. Sempre il 24 dicembre il Cdmapprovera' anche alcuni decreti attuativi in materia fiscale eun provvedimento sull'Ilva di Taranto.xxx Quirinale: Renzi, senza Napolitano Italia sarebbe peggiore .