Innovazione

Ecco le nuove funzioni di Facebook. Ispirate a Snapchat e Linkedin

di Elisa Trincia

Buona parte delle app di messaggistica e dei social network rientra in due categorie: quelli che sono stati comprati da Facebook (Whatsapp, Instagram) e quelli che 'ispirano' il social di Zuckerberg. E questa volta a fare da muse sono LinkedIn e Snapchat. Sul social network di Menlo Park le aziende potranno caricare sui priopri profili anche delle offerte di lavoro e mettersi in contatto con le persone che si candidano tramite la chat di Messenger. E se questa funzione per il momento è attiva sono negli Usa e in Canada; in Italia ci si consola, per il momento, con l'opzione che permette di caricare foto temporanee che resteranno online solo per 24 ore.

 Snapchat (AFP)

Le stories a tempo

Grazie alla nuova fotocamera, Facebook permette ai suoi utenti di arricchire foto e video con cornici, effetti interattivi e filtri che possono essere usati per aggiungere animazioni e oggetti virtuali. Inoltre, con l'ultimo aggiornamento è possibile pubblicare sequenze di fotografie e video che scompaiono dopo 24 ore senza che queste compaiano nel proprio profilo, salvo non si decida di pubblicarle anche lì: sono le Facebook stories. Una novità già 'copiata' da Instagram.

Leggi anche: chi è mister Snapchat e perché sta conquistando il mondo

Il messaggio 'Direct' è un'altra new entry in casa Facebook; consentirà di condividere con uno specifico contatto una foto o un video che, dopo essere stato visualizzati un paio di volte, scompaiono. Il meccanismo è chiaramente ispirtato a Snapchat che solo cinque anni fa aveva rifiutato un'offerta di acquisto da Zuckerberg da tre miliardi di dollari.

 Linkedin (AFP)

Nuove frontiere di recruiting digitale

Facebook punta a sostituirsi a LinkedIn nell’ambito del recruiting digitale. Grazie alle novità introdotte, per il momento disponibili solo in Canada e Usa, le aziende potranno pubblicare sui loro profili Facebook le offerte di lavoro. Grazie al tasto 'candidati', le persone interessate potranno proporsi come fanno su LinkedIn. Le imprese si metteranno in contatto con gli aspiranti dipendenti tramite la chat di Messenger. Finora LinkedIn era il social di riferimento nel campo dei contatti professionali, ora però si aprono nuovi scenari.

Leggi anche: le crepe con cui Snapchat si presenta alla quotazione in borsa

 Workplace (AFP)

La piattaforma di Menlo Park sta costruendo un ambiente per uffici e collaborazione grazie a Workplace. 'Change the way you work' - 'Cambia il tuo modo di lavorare' recita lo slogan che campeggia nella homepage del social network per le aziende che ha il chiaro obiettivo di sostitirsi alle intranet aziendali per mantenere i contatti tra i dipendenti. 'Change the way you work' e Facebook lo sta facendo davvero.

Per approfondire:


17 febbraio 2017 ©