Contattaci RSS facebook twitter youtube google
Meteo
Cerca AGI.it
 
Notizie

PARLAMENTO: OPENPOLIS, BORGHESI E D'ALIA GUIDANO TOP10 OPEROSITA'

PARLAMENTO OPENPOLIS  BORGHESI E D ALIA GUIDANO TOP10 OPEROSITA
16:08 02 GEN 2012

Sono il deputato Antonio Borghesi, dell'Idv, e il senatore Gianpiero D'Alia, dell'Udc, a guidare la classifica della produttivita' parlamentare elaborata da Openpolis nel suo rapporto 'Camere Aperte 2011', relativo al periodo 2008-2010. Quanto ai gruppi parlamentari, l'Italia dei valori e' in cima alle liste sia della Camera sia del Senato. La Lega pero' batte tutti per il piu' basso indice di assenza, il 6,3 per cento a Montecitorio e il 3,6 per cento a Palazzo Madama. Tra le curiosita', Openpolis ha monitorato i parlamentari che presentano piu' proposte di legge (in testa Gabriella Carlucci e Giorgio Costa), i recordmen delle presenze (Remigio Ceroni e Cristiano De Eccher) e delle assenze (Antonio Gaglione e Umberto Veronesi), e i ribelli (Furio Colombo e Claudio Molinari). L'indice di produttivita', precisa l'associazione nel documento, e' stato calcolato con un algoritmo che prende in considerazione la tipologia degli atti presentati, il consenso ricevuto dall'atto, il suo iter e la partecipazione del parlamentare ai lavori, sia in commisione sia in Aula. "Si tratta, necessariamente, di una semplificazione della realta'", sottolineano i responsabili di Openpolis nel presentare i criteri metodologici. Inoltre, dagli elenchi sono state eliminati i presidenti dei due rami del Parlamento, i membri del governo spesso assenti perche' in missione (anche se Openpolis si chiede perche' non stabilire un'incompatibilita' tra le due cariche), i parlamentari in carica da meno di un anno a fine 2010 e i senatori a vita. Nella Top 10 della Camera dunque, a Borghesi seguono Pier Paolo Baretta (Pd), Franco Narducci (Pd). Stefano Stefani (Lega), Donato Bruno (Pdl), Maria Antonietta Farina Coscioni (Radicali). Manlio Contento (Pdl), Edmondo Cirielli (Pdl), Massimo Vannucci (Pd) e Zarl Zeller (Misto). Il fondo della classifica e' occupato per la maggior parte da deputati entrati a Montecitorio nel corso del 2010. Tra i veterani della legislatura, invece, figurano Italo Tanoni (liberaldemocratici) 574esimo, Denis Verdini (Pdl) al 575esimo posto, Antonio Angelucci (Pdl) al 577esimo e Niccolo' Ghedini 578esimo. Primo dei capigruppo di Montecitorio, nella lista Openpolis, e' Marco Reguzzoni della Lega, diciassettesimo, seguito da Massimo Donandi (Idv) 134esimo, Fabrizio Cicchitto (Pdl) 135esimo, Dario Franceschini (Pd) 251esimo, Pier Ferdinando Casini (Udc) 253esimo e Italo Bocchino, per il periodo in cui ha rivestito l'incarico, (Fli) al 423esimo. Tra i leader di partito Antonio Di Pietro e' dodicesimo, Pier Ferdinando Casini 253esimo, Pier Luigi Bersani 547esimo, Silvio Berlusconi 550esimo e Umberto Bossi 568esimo. Per quanto riguarda i gruppi, guida la classifica l'Idv seguito da Lega, Udc, Pd, Fli, Pdl e misto. In Senato, dopo D'Alia, figurano Carlo Vizzini (all'epoca Pdl e oggi Udc), Lucio Malan (Pdl), Felice Casson (Pd), Stefano Ceccanti (Pd), Filippo Berselli (Pdl), Antonio Azzollini (Pdl), Giovanni Legnini (Pd), Giampaolo Bettamio (Pdl) e Donatella Poretti (Pd). In fondo alla lista invece, esclusi quanti non sono entrati in carica a fine legislatura, ci sono i nomi di Sebastiano Burgaretta Aparo (Pdl) 297esimo posto, Alberto Tedesco (Pd) al 296esimo, Vladimiro Crisafulli (Pd) al 295esimo, Sergio Zavoli 294esimo e Nicola Latorre 293esimo. Fra i capigruppo, oltre a D'Alia primo, Felice Belisario (Idv) e' 51esimo, Anna Finocchiaro (Pd) e' 70esima, Maurizio Gasparri (Pdl) 106esimo e Federico Bricolo (Lega) 154esimo. Quanto ai gruppi, anche a palazzo Madama l'Idv e' in testa seguita da Udc-Svp, Pd, Pdl, Fli, Lega e Misto. Produttivita' a parte, Openpolis ha stilato la classifica dei 'legifomani', i parlamentari piu' attivi nel depositare progetti di legge. Alla Camera in testa sono Gabriella Carlucci (ex Pdl ora Udc), Giacomo Stucchi (Lega), Giorgio Jannone (Pdl), Angela Napoli (Fli) e Luca Volonte' (Udc). In Senato, in testa Giorgio Costa (Pdl), Donatella Poretti (Radicali), Marco Perduca (Radicali), Luigi Ramponi (Pdl) e Manfred Pinzger (Svp). Tra i relatori, i progetti di legge alla Camera sono stati affidati piu' spesso a Donato Bruno (Pdl), Silvano Moffa (Fli e Giulia Bongionro (Fli), mentre in Senato a Carlo Vizzini (Udc ex Pdl), Lucio Malan (Pdl) e Filippo Berselli (Pdl). Nero su bianco anche i nomi dei piu' presenti alle votazioni; nelle Top 10 figurano, con la sola eccezione di Rosy Bindi, solo parlamentari Pdl e Lega. Alla Camera: Remigio Ceroni (Pdl) con il 99,84% di presenze, Rosy Bindi (Pd), Paolo Vella (Pdl), Roberto Cassinelli (Pdl), Giorgio Lainati (Pdl), Simone Baldelli (Pdl), Fulvio Follegot (Lega), Paola Frassinetti (Pdl), Giovanni Mottola (pdl) e Massimiliano Fedriga (Lega). In Senato: Cristiano De Eccher (Pdl) con il 99,94%, Mandell Valli (lega), Mario Ferrara (Pdl), Marco Pittoni (Pdl), Achille Totaro (Pdl), Sandro Mazzatorta (lega), Paolo Scarpa Bonazza (Pdl), Bruno Alicata (Pdl), Enrico Montani (Lega) e Gilberto Pichetto Fratin (Pdl). Non manca la lista Openpolis delle 'maglie nere'. Alla Camera, i piu' assenteisti alle votazioni sono stati Antonio Gaglione (Misto) con il 92,14% di assenze, seguito da Niccolo' Ghedini (Pdl), Antonio Angelucci (Pdl), Maria Grazia Siliquini (Misto), Pier Luigi Bersani (Pd), Ricardo Antonio Merlo (Udc), Denis Verdini (Pdl), Maurizio Grassano (Misto) e Italo Tanoni. In Senato, Umberto Veronesi (Pd) ha fatto registrare il 72,07% di assenze, seguito da Emma Bonino (Radicali), Giovanni Pistorio (Misto), Domenico Nania (Pdl), Sergio Zavoli (Pd), Riccardo Villari (Misto), Felice Belisario (Idv), Franco Marini (Pd), Benedetto Adragna (Pd) e Gianpiero D'Alia (Udc). Infine i ribelli, cioe' i parlamentari che piu' spesso votano in dissenso da gruppo, con due classifiche quasi monopolizzate dal Pd anche per la presenza della componente Radicale. Alla Camera, Furio Colombo e' seguito dai sei Radicali del Pd Elisabetta Zamparutti, Maria Antonietta Farina Coscioni, Rita Bernardini, Matteo Mecacci, Maurizio Turco e Marco Beltrandi, oltre che da Savino Pezzotta (Udc), Giuseppina Servodio (Pd) e Giovanni Bachelet (Pd). In Senato, guida Claudio Molinari (Pd) seguito da Luigi Lusi (Pd), Antonio Paravia (Pdl), il radicale Marco Perduca, Giuseppe Saro (Pdl), le radicali Dontella Poretti e Daniela Mazzucconi, Mario Baldassarri (Fli), Enrico Morando (Pd) e Lucio Malan (Pdl).

AGI PEINWES
AGI INEWS

LA VOCE DEL CONSUMATORE

In collaborazione con
  • Associazione Difesa Consumatori e Ambiente
  • Adoc
  • Codacons
  • Federconsumatori
  • Adusbef
  • Assoutenti
  • Movimento Consumatori
  • Unione Nazionale Consumatori
  • Centro Tutela Consumatori Utenti
  • Confconsumatori
  • Codici
  • Cittadinanza Attiva
  • Movimento Difesa Del Cittadino