fact-checking

Furti e rapine non sono in aumento, anzi calano

La Pagella Politica di AGI

Ospite di Omnibus su La7 Matteo Salvini, difendendo la necessità di nuove regole in materia di legittima difesa e criticando le misure fin qui prese dal governo, lo scorso 4 aprile ha dichiarato: “furti e rapine sono in aumento”. Gli ha risposto Emanuele Fiano, del Pd, che ha detto: “mi dispiace per la tua campagna elettorale, ma sono in diminuzione”. Chi dei due ha ragione?

Abbiamo verificato i dati forniti dall’Istat e risulta che Matteo Salvini ha torto ed Emanuele Fiano ha ragione.

Gli ultimi dati disponibili fanno riferimento al 2015, anno in cui sono stati denunciati 1.463.527 furti e 35.068 rapine. Entrambi i dati sono in calo rispetto agli anni precedenti.

Furti

I furti infatti nel 2014 erano stati 1.573.213, nel 2013 1.554.777 e nel 2012 1.520.623. Dunque nel 2015 si registra una inversione di tendenza, la prima dal 2009, e un ritorno ai livelli del 2011, quando erano stati denunciati 1.460.205 furti.

Guardando poi i sotto-settori, vediamo che rispetto al 2014 sono tutti in calo – dai furti in abitazione ai furti con destrezza, dai furti con strappo a quelli in esercizi commerciali – tranne i furti di automezzi pesanti, che aumentano da 1.031 a 1.104.

Rapine

Per quanto riguarda le rapine, le 35.068 del 2015 sono il secondo dato più basso degli ultimi 10 anni, dopo le 33.754 del 2010.

Erano infatti state denunciate 39.236 rapine nel 2014, 43.754 nel 2013, 42.631 nel 2012 e 40.549 nel 2011. Anche qui dunque il calo è evidente.

Guardando ai sotto-settori, nel 2015 le rapine in casa denunciate sono state 3.064, meno delle 3.209 del 2014, delle 3.619 del 2013 e delle 3.491 del 2012. Le rapine in pubblica via denunciate, che dopo il 2011 incluso sono sempre state sopra le 20 mila, nel 2015 sono tornate sotto questa soglia, a 18.466.

Le rapine in esercizi commerciali nel 2015 hanno addirittura fatto segnare il minimo degli ultimi dieci anni, con un dato di 5.337 denunce. Nel 2014 erano state 6.176, nel 2013 6.865, nel 2012 7.090 e nel 2011 6.260.

L’unico dato in aumento, in misura infinitesimale, è quello delle rapine in banca, che passano da 789 e 790.

Share the Facts
3
5
AGI rating logo AGI Verdetto:
Rosso
"Furti e rapine sono in aumento"
Omnibus, La7
martedì 4 aprile 2017

Se avete delle frasi o dei discorsi che volete sottoporre al nostro fact-checking, scrivete a dir@agi.it


08 aprile 2017 ©