Usa 2016

Hillary Clinton conquista il Nevada

Washington - Hillary Clinton conquista il Nevada. La rete liberal Nbc, la conservatrice Fox e la Cbs, sulla base delle proiezioni dei dati dai caucus democratici nello Stato americano, hanno assegnato la vittoria di misura all'ex segretario di Stato rispetto al rivale Bernie Sanders. In precedenza, con il 60% dei caucus democratici del Nevada registrati, la Cnn aveva dato la Clinton al 52,1% dei voti, contro il 47,8% di Sanders. "A tutti coloro che hanno votato in ogni angolo del Nevada con determinazione e cuore: questa e' la vostra vitoria. Grazie", cosi' la Clinton ha commentato via Twitter la vittoria ai caucus del Nevada.

Se il dato sara' confermato, a questo punto l'ex first lady si trovera' avanti di due Stati ad uno, Iowa e Nevada, mentre Sanders ha stravinto in New Hampshire. Il prossimo appuntamento per i democratici e' sabato 27 in South Carolina, dove oggi si scontrano i repubblicani. 

Nel Grand Old Party e' ancora Donald Trump a guidare i sondaggi con il 28% (secondo un rilevamento Nbc-Wall Street Journal), anche se ha perso terreno a livello nazionale e lo 'scontro' con Papa Francesco non gli ha certo giovato. Per il tycoon una vittoria in South Carolina vorrebbe dire consolidare il 'momentum' in vista del super-tuesday del primo marzo, quando voteranno una dozzina di Stati e saranno in palio circa un quarto dei delegati. "E' il momento cruciale", ha ricordato il magnate ai suoi fan durante un evento a North Charleston. "Non voglio il vostro denaro, ma il vostro voto".

Morgan Freeman scende in campo, la 'voce di Dio' in uno spot per la Clinton

Ted Cruz viene accreditato come secondo con il 23% mentre Marco Rubio e' dato al 15%, seguito da Jeb Bush al 13%. Ma, considerata la particolare conformazione dell'elettorato in South Carolina - con una forte predominanza dei cosiddetti colletti blu evangelici -, e' soprattutto il senatore texano a poter riservare sorprese, come gia' fatto con la vittoria a sorpresa nei caucus in Iowa. (AGI)


20 febbraio 2016 ©