Estero

Un insulto pesante a Melania Trump inguaia un giornalista del New York Times

La supermodella 26enne Emily Ratajkowski non ha dubbi: una cosa è l'arena politica, un'altra i commenti sessisti. A New York per la Settimana della Moda, la giovanissima star delle passerelle ha pubblicato su Twitter un duro post contro "un giornalista del New York Times" che le sedeva accanto e ha dato della "battona" alla First Lady Melania Trump.  "Qualunque sia la visione politica, è fondamentale che questo non accada", ha scritto indignata. 

Una presa di posizione che ha immediatamente suscitato il plauso della moglie di Donald Trump. Su Twitter, Flotus (come viene chiamata la First Lady degli Stati Uniti), ha scritto: "applausi a tutte le donne nel mondo che fanno sentire la propria voce, prendono posizione e sostengono altre donne!". 

Il 'colpevole' non si è fatto scudo dell'anonimato e ha preso la parola su Twitter per presentare le proprie scuse. Jacob Bernestein ha postato 4 messaggi in rapida successione, spiegando che la conversazione era "privata" e non pensava che sarebbe stata resa pubblica. In ogni caso, ha aggiunto, "ho fatto uno stupido commento sulla First Lady", basato su "voci infondate". Un atteggiamento "non in linea con gli standard del New York Times" per il quale "mi scuso profondamente".

Melania vs Michelle, cambio di stile alla Casa Bianca


15 febbraio 2017 ©