Estero

Breivik fa causa alla Norvegia per "detenzione disumana"

Prigione di Skien (Norvegia) - Anders Behring Breivik e' entrato in tribunale nell'aula allestista nella prigione di Skien, in Norvegia, esibendo il saluto nazista. L'uomo che sta scontando una condanna a 21 anni per le stragi di Oslo e Utoya nel luglio del 2011 ha fatto causa alla Norvegia per "detenzione disumana". Breivik, 37 anni, si e' presentato alla prima udienza con la testa rasata, abito scuro e camicia bianca. A settembre aveva minacciato uno sciopero della fame e aveva inviato delle lettere di protesta ai media locali, lamentandosi per essere detenuto in una camera senza vista, per il caffe' servito freddo. Breivik contesto' anche il divieto di usare una crema idratante. (AGI) 


15 marzo 2016 ©