Estero

Spagna, nuovo 'no' di Popolari e Podemos a Sanchez

Madrid - La sinistra radicale di Podemos e i popolari del premier uscente Mariano Rajoy hanno ribadito il rifiuto di sostenere il governo socialista, che al momento conta solo sull'appoggio della destra di Ciudadanos. Il parlamento spagnolo non votera' quindi la difucia al leader socialista Pedro Sanchez. Si attende ora il secondo voto di fiducia, in programma venerdi', quando bastera' una maggioranza semplice, a differenza del voto di oggi, che avrebbe richiesto una irraggiungibile maggioranza assoluta. Sanchez spera quindi di riuscire nelle prossime 48 ore almeno a convincere Podemos ad astenersi. Pp e Podemos insieme rappresentano la maggioranza assoluta del parlamento (192 contro 350). Sanchez conta sul voto dei socialisti e dei liberali di Ciudadanos (130 seggi). (AGI) 


02 marzo 2016 ©