Estero

Facebook e il (nuovo) 'dislike', per Trump 1.400 faccine negative

Roma - Sembra proprio che il leader mondiale piu' impopolare sia Leung Chun-ying, attuale capo del governo locale di Hong Kong, almeno a giudicare i giudizi del 'popolo' di Facebook dopo che tre giorni fa e' stato introdotta la nuova faccina 'dislike' che permette agli utenti di esprimere il loro disappunto sul social network. Leung Chun-ying parrebbe infatti quasi 100 volte piu' malvisto rispetto al candidato Usa Donald Trumb, avendo ricevuto nella sola giornata di ieri circa 133,000 emoticon arrabbiate sul suo profilo Facebook. La foto del profilo di Trump ha registrato infatti 'appena' 1.400 faccine negative. A seguire, il premier britannico David Cameron ne ha suscitate appena 40, mentre il presidente Usa Barack Obama solo 27.

Sul clic 'mi piace', Facebook ha infatti introdotto anche la possibilita' di esprimere un parere piu' preciso, ossia "triste", "sorpreso", "divertito", "triste" e "arrabbiato". Quest'ultimo ha spopolato sul sito del capo del governo di Hong Kong, il quale ha gia' registrato in passato scontento tra i suoi cittadini. (AGI) 


27 febbraio 2016 ©