Estero



Patron AliBaba si regala 'bordeaux', vigneti e castello

Pechino - Un bordeaux per Jack Ma: il proprietario di Alibaba, l'Amazon con gli occhi a mandorla, ha acquistato in Francia  lo 'Chateau de Sours', una  tenuta con tanto di castello del XVIII secolo e 85 ettari di 'terroir' da cui si producono 500.000 bottiglie l'anno di vino rosso e bianco. 

Dopo essersi regalato, seguendo le orme del suo omologo americano Jeff Bezos con il Washington Post, un quotidiano, il South China Morning Post di Hong Kong, il vino è il nuovo sfizio di Jack Ma. Non stiamo parlando di un 'grand cru' ma di un vino di medio livello di quelli che ogni anno vengono esportati in Cina, il primo mercato per la Francia. 

Ma ha comprato la proprieta' dal britannico Martin Krajewski, che l'aveva acquistata nel 2004 senza mai riuscire a guadagnarci. Ma ne affidera' la gestione al vigneron Kien Leong Lee, 40 anni, e ha promesso che gli attuali 18 dipendenti conserveranno il posto. Il patron di Alibaba e' ultimo in ordine di tempo tra gli oltre 100 suoi ricchi connazionali che si sono comprati una fetta dell'orgoglio francese, le vigne dei vari Chateau piu' celebri. In totale l'1,5% dei 7.000 vigneti della regione di Bordeaux e' ormai cinese.
Jack Ma, 51 anni, ex insegnante di inglese, copiando l'idea di Bezos ha fondato Alibaba, con il vantaggio di trovarsi pero' un mercato sterminato. Il suo patrimonio netto e' di 21 miliardi di dollari. (AGI)

 


25 febbraio 2016 ©