Estero

Da Italia aiuti alle Fiji per emergenza ciclone

Roma - La Cooperazione italiana, in coordinamento con l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, ha destinato alla Società nazionale della Croce Rossa di Fiji - per il tramite della Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa (FICROSS) - un contributo del valore di 100mila euro al fine di sostenere gli sforzi delle autorità locali per fronteggiare le conseguenze dell'emergenza provocata dal passaggio del ciclone. Lo rende noto la Farnesina. Il contributo italiano permetterà di sostenere la distribuzione di cibo e di beni di prima necessita' nelle due isole piu' colpite (Viti Levu e Vanua Levu).

Il ciclone ha causato almeno 20 vittime e centinaia di senzatetto. Il Governo delle Fiji ha dichiarato lo stato di calamita' nazionale, affidando alla Società nazionale della Croce Rossa il compito di coordinare le operazioni di soccorso e di effettuare una prima valutazione dei danni. (AGI)

 


23 febbraio 2016 ©