Estero

Sarkozy indagato per fondi illegali durante campagna 2012

Parigi - Nicolas Sarkozy è indagato per finanziamento illegale della sua campagna elettorale del 2012. Dopo quasi 12 ore di interrogatorio, l'ex presidente francese, che sta preparando le primarie in vista delle presidenziali dell'anno prossimo, è coinvolto nel cosiddetto caso Bygmalion, dal nome della società di organizzazione di eventi accusata di aver emesso fatture false per circa 18,5 milioni, facendo figurare buona parte delle spese della campagna presidenziale come spese del partito Ump (oggi Le Repubblicains). (AGI) 


16 febbraio 2016 ©