Estero

Quindicenne viola emal direttore Cia. Arrestato

Washington - Non c'era la Cina, la Russia o Isis dietro la figuraccia della Cia che ha visto hackerata la posta elettronica del suo direttore John Beennan e quella del super-007, il coordinatore delle 16 agenzia di intelligence Usa, James Clapper. Il colpevole, arrestato martedi' ma la notizia e' uscita solo oggi, e' un 15enne britannico dal nome di battaglia "Cracka" che ha colpito anche dirigenti di Fbi, Homeland Security, e della Casa Bianca, riferisce il Daily Mail. L'adolescente, piuttosto in gamba con i pc, abita nella zona delle East Midlands ed e' stato incriminato con l'accusa di "associazione a delinquere per l'accesso non autorizzato a pc". (AGI)


12 febbraio 2016 ©