Estero

Siria: Gentiloni a conferenza donatori, da Italia 400 mln dlr

(AGI) - Londra, 4 feb. - Per la Siria l'Italia mettera' sul tavolo degli aiuti "400 milioni di dollari, 150 milioni a dono, 200 milioni di prestiti 'soft loans' e 50 milioni di cancellazione del debito per i Paesi limitrofi, Giordania e Libano": lo ha detto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, incontrando la stampa all'ambasciata italiana a Londra. Gentiloni, che oggi e' nella capitale britannica per la conferenza internazionale dei donatori per la Siria, ha aggiunto che "e' un impegno all'altezza del nostro Paese e della nostra responsabilita', doverosa sul piano umanitario". "Per noi e' un impegno assolutamente straordinario", ha aggiunto. Obiettivo della conferenza londinese e' arrivare all'impegno congiunto di raccogliere almeno 9 miliardi di dollari. (AGI) Gby/Gis


04 febbraio 2016 ©