Estero

Primo caso di Zika in Europa, donna incinta con sintomi virus

Madrid - Primo caso segnalato in Europa di una donna incinta con i sintomi del virus Zika: e' una spagnola appena tornata dalla Colombia. Lo ha confermato il governo catalano. Il dipartimento della Salute ha sottolineato che la donna - tra la 13esima e la 14esima settimana di gestazione - sta subendo controlli clinici e al momento e' in ottime condizioni. La paziente fa parte di una lista di sette casi "importati", ossia di persone che hanno contratto il virus di ritorno da viaggi nelle zone a rischio. Le donne incinte sono piu' a rischio per il virus Zika. Gli esperti, anche se non vi e' alcuna prova scientifica, collegano l'infezione delle donne in gravidanza con malformazioni fetali, come la microcefalia e la sindrome di Guillain-Barre, disturbo immunitario che puo' portare alla paralisi. (AGI)

(4 febbraio 2016)


04 febbraio 2016 ©