Estero

Presidente del Ghana, "decolla presenza società italiane, Eni regina"

04/02/2016 16:52

Accra - Il presidente ghanese, John Dramani Mahama, ha sottolineato la significativa crescita delle presenza di società italiane nel Paese.

Nel 2015 sono stati 118 i progetti di compagnie italiane nel Paese in settori che vanno dall'edilizia allo sviluppo dell'industria pretrolchimica.

"La presenza chiave è quella di Eni", ha aggiunto, che assieme ai suoi partner "sta investendo 7 miliardi di dollari nel settore degli idrocarburi. Da solo è il più grosso singolo investimento in questo Paese", ha sottolineato Mahama a pochi giorni dall'incontro con il premier Matteo Renzi e l'Ad del cane a sei zampe, Claudio Descalzi. (AGI)


04 febbraio 2016 ©