Estero

Migranti, 600mila firme per Nobel Pace ad abitanti isola Lesbo

01/02/2016 09:10

Atene - Una petizione a favore della candidatura a Premio Nobel per la Pace degli abitanti delle isole greca di Lesbo, in prima linea nella crisi dei migranti, ha raccolto quasi 600mila firme. "La popolazione dell'isola greca del mare Egeo ha fatto tutto il possibile per aiutare i rifugiati siriani, nonostante da vari anni soffra una dura crisi econOmica", si legge la petizione, lanciata all'architetto greco Alkmini Papadaki. Diverse personalita' greche hanno anche inviato una lettera al Comitato del premio Nobel per chiedere la nomina di Emilia Kamvysis, un'anziana di 85 anni e Stratis Valiamos, un pescatore 40enne che hanno moltiplicato le iniziative per aiutare i migranti. E hanno chiesto di valutare anche l'attrice statunitense Susan Sarandon, che ha visitato l'isola per dare appoggio ai migranti che fuggono soprattutto le guerre in Siria, Iraq e Afghanistan. (AGI)

(1 febbraio 2016)


01 febbraio 2016 ©