Estero

Londra mette a punto raid contro Isis in Libia

31/01/2016 13:10

Londra - Il Regno Unito sta definendo gli ultimi dettagli per lanciare raid aerei contro i miliziani islamisti dello Stato islamico in Libia. Secondo una fonte militare citata dal "Sunday Times", sei ufficiali della Raf (l'aviazione militare) e agenti dell'MI6 (servizio di controspionaggio per l'estero) si trovano in una base aerea nei pressi della citta' libica orientale di Tobruk, protetta dall'Esercito nazionale libico agli ordini del generale Khalifa Haftar.

Nella stessa base sarebbero presenti anche diplomatici del Foreign Office (il ministero degli Esteri di Londra), nonche' personale militare statunitense e francese. Tutti starebbero lavorando per redigere un elenco di possibili obiettivi per futuri attacchi aerei contro l'Is. "Vogliono scoprire dove si trovano le milizie amiche per non colpirle in eventuali attacchi della coalizione contro lo Stato islamico", ha spiegato la fonte militare al "Sunday Times". La presenza di ufficiali della Raf, prosegue il quotidiano, potrebbe indicare che la coalizione intende stabilire una base militare sul posto. Secondo il "Sunday Times", infine, il Regno Unito e' pronto ad inviare militari sul campo per addestrare le forze di sicurezza locali. Il contingente non avrebbe un ruolo di combattimento, ma non e' escluso che possa essere dispiegato un gruppo di e'lite delle forze speciali Sas per eliminare i leader locali del gruppo terroristico. (AGI)

(31 gennaio 2016)