Estero

Blitz Fbi in Oregon, preso il capo dei 'patrioti'  - Video

27/01/2016 08:04

Washington - Una persona è morta durante un'operazione di Fbi e polizia contro una milizia armata che da tre settimane occupava un edificio del governo in un parco naturale alla periferia di Burns, cittadina dell'Oregon. Nello scontro a fuoco e' rimasta ferita un'altra persona, mentre il leader del movimento, Ammon Bundy, 40 anni, originario del vicino stato dell' Idaho, è stato arrestato insieme al fratello Ryan e ad altre 4 persone. Una settima persona e' stata arrestata in citta'. L'accusa e' cospirazione per ostacolare il lavoro di agenti federali.

 


Il 2 gennaio il gruppo di miliziani aveva occupato l'edificio, che si trova nella riserva naturale di Malheur, nell'ambito di una protesta in sostegno di due piccoli proprietari terrieri di Burns, accusati di aver appiccato fuochi in terre federali e per questo, secondo i manifestanti, perseguitati dal governo.

(AGI)

(27 gennaio 2016)
.