Estero

Video jihadisti con ostaggio svizzero rapito in Mali

Roma - La divisione del Sahara di Aqim (Al Qaeda nel Maghreb) ha difuso un video che prova l'esistenza in vita dell'ostaggio svizzero Beatrice Stockly e fa delle richieste per il suo rilascio. La notizia proviene dal sito di intelligence Site ed e' confermata dall'agenzia di stampa mauritana. Stockly fu rapita in Mali.(AGI)