Estero

Trump "potrei sparare a qualcuno senza perdere un voto"

Washington - Forte e sicuro del persistente consenso che lo conferma nettamente in testa tra i candidati repubblicani alla Casa Bianca, Donald Trump se ne e' uscito con un'altra delle sue, come dire, 'dichiarazioni sopra le righe'. "Potrei stare in mezzo alla V Avenue (di Manhattan, ndr) e sparare a qualcuno e non perderei neanche un voto", ha detto Trump a un comizio, rifiutandosi poi di rispondere ai giornalisti che gli hanno chiesto di chiarire esattamente cosa intendesse. (AGI)