Estero

Parigi, brucia l'hotel Ritz

Parigi - Momenti di paura a Parigi dove un grande incendio è divampato nella notte all'ultimo piano e sul tetto dell'iconico hotel Ritz, che si affaccia sul magnifico ottagono di place Vendome nel cuore della capitale.

L'albergo è chiuso da due anni per grandi lavori di restauro per cui non ci sono feriti ma la struttura dell'edificio ha riportato grandi danni.

Guarda il video

Una colonna di fumo si è visibile nei cieli di Parigi. Circa 60 vigili del fuoco e 15 mezzi sono giunti sul posto sin dalle prime ore del mattino.

"La priorità è impedire che le fiamme si allarghino agli altri piani", ha riferito un portavoce dei pompieri. 

L'albergo a 4 piani è di proprietà del miliardario egiziano Mohamed Al Fayed, padre di Dodi il compagno di Diana. Da qui la notte 31 agosto 1997 la coppia usci' inseguita dai paparazzi per poi schiantarsi contro un pilone del tunnel dell'Alma.

L'edifico è chiuso da oltre due anni per grandi lavori di restauro e, salvo problemi causati dall'incendio odierno, dovrebbe riaprire alla fine di quest'anno.

Il Ritz era l'hotel preferito del jet set internazionale tra le due guerre mondiali come Charlie Chaplin, Coco Chanel e Ernest Hemingway.

(19 gennaio 2016)