Estero

Oms annuncia, 'fine di Ebola', ma in Sierra Leone caso sospetto

Freetown - La Sierra Leone ha annunciato la morte sospetta di una donna forse vittima dell'ebola, un annuncio arrivato appena poche ore dopo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità aveva dichiarato proprio giovedì la conclusione dell'epidemia in Africa occidentale.

La notizia della morte è stata datata dal portavoce del governo sierraleonese nella notte. La donna è morta nella città di Magburaka, nel distretto di Tonkolili, vicino al confine con la Guinea.

Una prima analisi ha dato risposta positiva al virus, ma si attendono altri testi, i cui risultati completi saranno resi noti ni giornata.

(15 gennaio 2016)