Estero

Germania: a ruba il Mein Kampf, aumentata la tiratura

14/01/2016 14:46

(AGI) - Berlino, 14 gen. - La tiratura dell'edizione critica del Mein Kampf - il libro nel quale Adolf Hitler sintetizzo' parte del suo pensiero politico negli anni '20- sara' aumentata per soddisfare la richiesta, dentro e fuori la Germania. Nel dare l'annuncio, l'Istituto di Storia contemporanea di Monaco (IfZ), responsabile dell'edizione, ha aggiunto che gli interessati non hanno motivo di pagare i prezzi astronomici con i quali il libro viene offerto su Internet. "Il libro e' accessibile in qualsiasi libreria: si puo' richieder anche se al momento la situazione puo' richiedere qualche tempo di attesa", ha spiegato una portavoce. L'aumento dell tiratura sara' in base alle richieste. Sin dal giorno dell'uscita del libro, lo scorso 8 gennaio, era apparso chiaro che la prima tiratura di 4mila esemplari non avrebbe potuto soddisfare la richiesta, che era gia' di 15mila unita'. Da notare che su Amazon il libro veniva offerto a 375 euro -molto al di sopra dei 59 euro che costano i due tomi di cui si compone l'opera- e su e-Bay un esemplare e' arrivato a costare 276 euro. Secondo IfZ, questi prezzi non hanno ragion d'essere considerato che on un po' di pazienza si puo' acquistare il libro al suo prezzo normale in qualsiasi libreria. L'edizione critica di Mein Kampf e' apparsa pochi giorni dopo che erano cessati i diritti in mano dello Stato federato di Baviera fino al 31 dicembre del 2015. L'edizione critica del libro -scritto da Hitler tra il 1924 e il 1925 mentre era in carcere per un fallito colpo di Stato- e' la prima disponibile dalla Seconda Guerra Mondiale. Nell'edizione, il testo originale di Hitler e' accompagnato da numerosi commenti che ne contestualizzano il pensiero; e a ciascuna pagina di testo corrisponde una pagina di commenti. L'edizione di Mein Kampf, pur nell'edizione annotata dagli storici, ha dato luogo a numerose critiche, in Germania e non solo, e anche all'interno della comunita' ebraica.
.