Estero

Bus carichi di migranti si schiantano a Lesbo, 14 morti

09/01/2016 10:26

Ankara - Strage di profughi siriani, stavolta non a largo delle coste turche, ma sulla terraferma. Due autobus carichi di rifugiati sono stati coinvolti in altrettanti incidenti che hanno causato la morte di 14 profughi ed il ferimento di decine. Il primo e' avvenuto sull'isola di Lesbo, uno dei crocevia del traffico di migranti, dove un bus carico di disperati che tentavano di salire a bordo di un barcone per proseguire il viaggio verso la Grecia, si e' rovesciato ed e' finito in una scarpata, uccidendo sette migranti piu' l'autista e provocando 42 feriti. Il secondo e' avvenuto sempre a Lesbo e ha visto la morte di sei siriani ed il ferimento di altre 30 persone nella zona di Canakkale. (AGI)

(9 gennaio 2016)