Estero

Catturato boss narcos messicani 'El Chapo' Guzman

08/01/2016 18:41

Citta' del Messico - Le autorita' messicane hanno catturato il boss della droga, Joaquin "El Chapo" Guzman. L'annuncio e' stato dato personalmente via twitter dal Presidente messicano Enrique Pena Nieto. "Missione compiuta - ha scritto il Presidente - l'abbiamo preso".

Nel luglio scorso, El Chapo era riuscito a evadere dalla prigione di massima sicurezza di Altiplano per la seconda volta in14 anni. Guzman era stato visto per l'ultima volta vicino alla doccia prima di sparire. Capo del Cartello di Sinaloa, organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di droga, El Chapo era gia' evaso nel 1993 dal carcere di Guadalajara dopo aver corrotto le guardie carcerarie. Secondo la rivista Forbes, è tra gli uomini piu' ricchi del mondo, con un patrimonio stimato di circa un miliardo di dollari.

Il video dell'evasione - Le autorita' messicane avevano diffuso un video della sua audace evasione dal carcere. Le immagini di due minuti riprese dalle due telecamere a circuito chiuso, monitorate 24 ore su 24 dalle guardie, lo mostravano mentre passeggiava nervosamente in cella, andando piu' volte dal bagno al letto e viceversa. Un comportamento che le autorita' avevano giudicato normale per chi e' confinato in uno spazio ristretto e che quindi non poteva destare allarme. Poco dopo, non ripreso, Guzman si infilò nel buco del diametro di mezzo metro scavato dietro la doccia da cui raggiunse la galleria lunga un chilometro e mezzo percorsa con una moto incardinata su binari che rese nuovamente libero. (AGI)

(8 gennaio 2016)
.