Estero

Cina, vandalizzata mega statua dorata di Mao

Londra - Non e' durata neanche una settimana il tributo kitsch al 'grande timoniere', Mao Zedong. La statua dorata alta 36 metri nel villaggio ruruale di Zhushigang nella regione centrale di Henan e' stata ridotta ai minimi termini da alcuni vandali che l'hanno semi-distrutta. Le braccia, le gambe e le mani della statua costata oltre 400.000 euro sono state fatte a pezzi a colpi di ascia ed un drappo nero e' andato a coprire la testa. La distruzione della statua e' avvenuta ieri, hanno riferito fonti locali al britannico Guardian. (AGI) 

(8 gennaio 2016)