Estero

Evacuato l'ufficio della Merkel, ma era un falso allarme

Roma - E' finita l'allerta nella cancelleria tedesca per un pacco sospetto. L'ufficio di Angela Merkel è stato isolato dalla polizia per circa 2 ore, ma le verifiche sul plico hanno dato esito negativo.

Nessun esplosivo è stato trovato e per questo la polizia ha revocato l'allerta e eliminato il cordone di sicurezza, all'interno del quale erano visibili, come mostrato dalla tv tedesche, quattro casse postali gialle che sono state caricate su un furgone. L'allarme era scattato durante un normale controllo di routine.

Nonostante l'allarme si è regolarmente tenuto il consiglio dei ministri, e la Merkel è rimasta nell'edificio.

(6 gennaio 2016)