Estero

Il boia dell'Isis è un ex commerciante di Londra

05/01/2016 11:41

Londra - è stato identificato il boia dell'Isis che minaccia la Gran Bretagna nell'ultimo video diffuso dal gruppo jihadista. Secondo la Bbc, che cita fonti ufficiali anonime, potrebbe essere un ex commerciante di Londra, Siddhartha Dhar, 32 anni, titolare di una ditta di giochi gonfiabili.

Di origine indiane, convertito dall'induismo all'islam, andò in Siria con la famiglia nel 2014, dopo essere stato arrestato nel Regno Unito a settembre con l'accusa di istigazione al terrorismo, e rimesso in libertà su cauzione. Il suo vero nome è Abu Rumaysah, padre di quattro figli, residente a Walthamstow, nella parte orientale di Londra. Sua sorella, Konika Dhar, ha dichiarato ai media britannici di aver riconosciuto la sua voce nel video.

Dopo aver visto il filmato però la donna ha ammesso di avere qualche dubbio.

Anche il bambino di cinque anni che compare nel video ha una identità: si chiama Isa Dare, figlio dell'estremista Grace Dare, che si fa chiamare Khadijah, una donna britannico-nigeriana convertita all'islam che andò in Siria nel 2013, quando aveva 22 anni.

Il bambino è stato riconosciuto dal nonno, Henry Dare, il quale ha denunciato in diverse interviste ai media britannici che il nipote è usato come "scudo".

(5 gennaio 2016)