Estero

Gb: allerta inondazioni, rischio fughe gas per crollo ponte

30/12/2015 07:41

Londra - Resta alta l'allerta maltempo in Gran Bretagna. La Bbc avverte che ci sono 50 avvisi di inondazioni, 4 dei quali estremamente gravi, in 50 aree di Inghilterra, Galles e Scozia. In Irlanda del Nord centinaia di abitazioni sono senza enegia elettrica e nove voli sono rimasti a terra all'aeroporto internazionale di Belfast a causa dei forti venti. Due voli in arrivo da Luton e Tenerife sono stati deviati su Dublino.

Tormenta di neve su Istanbul, Turkish cancella 142 voli

Allarme rosso all'isola di Man, nel Mar d'Irlanda, dove sono attesi in alcune zone in altura fino a 100 mm di pioggia. Abbondanti piogge sono attese nel nord-ovest dell'Inghilterra, in Galles e nelle aree meridionali e centrali della Scozia.

Le allerte piu' gravi si registrano a Croston, nel Lancashire e in North Yorkshire, dove sono in corso evacuazioni per il crollo di un ponte del XVIII secolo sul fiume Wharfe, che potrebbe aver danneggiato una conduttura, con conseguente rischio di fughe di gas. "Gravi inondazioni" sono attese nell'area, la situazione e' seria e c'e' un significativo rischio per la vita", ha avvertito un portavoce dell'Agenzia per l'ambiente. (AGI) 

(30 dicembre 2015)