Energia

Petrolio: Up, consumi febbraio in aumento del 7,2% a 4,7 mln ton

(AGI) - Roma, 11 mar. - I consumi petroliferi italiani sono ammontati a circa 4,7 milioni di tonnellate a febbraio, con un aumento pari al 7,2% (+315.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2015, grazie al contributo di tutti i principali prodotti petroliferi compresi i carburanti. I dati provvisori sono stati diffusi dall'Up, che sottolinea come a tale risultato positivo abbia "sicuramente contribuito un mese di febbraio bisestile, dunque con un giorno in piu', ma anche il fatto che il confronto e' verso un febbraio 2015 non troppo brillante".
In particolare, la domanda totale di carburanti (benzina + gasolio) nel mese di febbraio e' risultata pari a circa 2,4 milioni di tonnellate, di cui 0,6 milioni di tonnellate di benzina e 1,8 di gasolio, con una crescita del 4,8% (+110.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2015. I prodotti autotrazione, con un giorno di consegna in piu', hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un incremento del 4,7% (+26.000 tonnellate) rispetto a febbraio 2015 e il gasolio autotrazione del 4,9% (+84.000 tonnellate). Le vendite sulla rete di benzina e gasolio nel mese di febbraio hanno segnato un incremento rispettivamente del 7,0% e dell'8,8%.
Nel primo bimestre 2016 i consumi sono stati pari a circa 9,3 milioni di tonnellate, con un incremento del 4,6% (+407.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2015. La benzina, nel periodo considerato, ha mostrato una flessione dell'1,0% (-11.000 tonnellate), il gasolio un rialzo dell'1,1% (+39.000 tonnellate). Nei primi due mesi del 2016 la somma dei soli carburanti (benzina + gasolio), pari a circa 4,7 milioni di tonnellate, evidenzia un aumento dello 0,6% (+28.000 tonnellate). (AGI)
Rmb/Mau


11 marzo 2016 ©