Energia

Petrolio: Putin, in Russia accordo per congelamento produzione

(AGI) - Mosca, 2 mar. - In Russia e' stato raggiunto l'accordo per congelare la produzione di petrolio ai livelli di gennaio 2016. Lo ha reso noto il presidente Vladimir Putin parlando con il ministro delle Risorse naturali, Serghei Donskoi. Lo riporta la Tass. "Ci siamo incontrati con i vertici delle nostre compagnie petrolifere - ha detto Putin riferendosi all'incontro di ieri con i big player russi - In generale, e' stato raggiunto un accordo sul fatto che manterremo la produzione di petrolio nel 2016 al livello di gennaio di quest'anno".
Ieri, nel colloquio con il capo del Cremlino i vertici del settore petrolifero si sono detti d'accordo con l'idea di stabilizzare la produzione a livello di gennaio e hanno chiesto al presidente stabilita' dal punto di vista fiscale. Alla riunione hanno partecipato i capi di Rosneft, Lukoil, Bashneft, Surgutneftegaz, Tatneft, Gasprom Neft e Compagnia petrolifera indipendente. (AGI)
Ruy/Mau


02 marzo 2016 ©