Asso banche popolari

Banche: Assopopolari, depositi +5% e cresce fiducia nel sistema

(AGI) - Roma, 21 mar. - 286 miliardi di euro di risparmio raccolto sotto forma di depositi, di cui 210 in conto corrente, con una crescita, a fine 2015, del 3%. Questi i numeri con i quali si chiude il 2015 e che testimoniano il forte rapporto fiduciario tra le Banche Popolari e le comunita' servite. Un rapporto, fa notare Assopopolari in un comunicato, che continua ad essere saldo nonostante le note avversita' della fase economica. L'aumento dei depositi, a ribadire una tendenza consolidata, si conferma anche ad inizio 2016 con l'accelerazione del 5% nel mese di febbraio.
L'aumento, registrato a livello nazionale, ha riguardato tutte le aeree geografiche con la sola eccezione delle regioni centrali dove la dinamica e' rimasta stazionaria. Nel Nord Ovest, dove si concentra il 45% dei depositi delle Banche Popolari, a fine 2015, l'incremento annuale e' stato del 4%, concentrato soprattutto in Piemonte (+4%) e Lombardia (+4,5%). Nel Nord Est (+2%), l'aumento ha riguardato principalmente l'Emilia Romagna (+6,5%), mentre nel Meridione (+4%) ha interessato tutte le regioni con una crescita del 3,5% in Puglia e del 5% in Sicilia.
Per il Segretario Generale di Assopopolari, Giuseppe De Lucia Lumeno: "Il dato sull'andamento dei depositi, unito a quello sulla crescita dei soci, arrivati a 1,4 milioni, e del numero dei clienti, 12,4 milioni, evidenzia, ancora una volta, come all'interno del panorama bancario sia necessario riconoscere e preservare quella biodiversita' che, come dimostrato in piu' occasioni anche da studi internazionali, rappresenta il modo migliore per tentare di uscire dalla crisi economica assicurando la stabilita' del sistema e mitigandone gli eccessi". (AGI)
Red/Ccc


21 marzo 2016 ©