Economia

Eurozona: S&P taglia stime crescita per 2016 e 2017

Roma - Gli economisti di Standard and Poor's hanno tagliato le stime di crescita dell'economia dell'Eurozona all'1,5% quest'anno (contro l'1,8% stimato nelle proiezioni di novembre) e all'1,6% nel 2017. Le nuove previsioni sono contenute nel rapporto pubblicato oggi 'Flying on one engine: the Eurozone economy is fighting for altitude". La revisione al ribasso delle stime di crescita e' legata al rallentamento delle economie emergenti. (AGI)
 


30 marzo 2016 ©