Economia

Cina: yuan ai minimi sul dollaro da oltre due mesi

(AGI) - Pechino, 25 mar. - Yuan ai minimi sul dollaro da due mesi e mezzo, a mezzogiorno di oggi, dopo che la banca centrale cinese ha fissato la parita' sul biglietto verde a 6,5223, ai minimi delle ultime due settimane e in calo di 73 punti base secondo i calcoli della China Foreign Exchange Trading System e ai minimi dal 7 gennaio scorso.
La valuta cinese e' destinata a soffrire nei confronti del dollaro nel caso in cui il biglietto verde si apprezzi significativamente nei prossimi mesi, secondo quanto dichiarato oggi da Huang Yiping, adviser della People's Bank of China, nel corso dell'ultima giornata del forum di Boao, nell'isola tropicale cinese di Hainan. Il messaggio di oggi del'adviser della Pboc segue di pochi giorni le rassicurazioni sulla tenuta della valuta cinese da parte del primo ministro cinese, Li Keqiang, che ieri aveva ancora una volta escluso la possibilita' di una svalutazione dello yuan per sostenere le esportazioni cinesi e pochi giorni prima, a colloquio con il direttore del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde, si era detto contrario a una guerra valutaria su scala globale. (AGI)
.


25 marzo 2016 ©