Economia

Borsa: chiude in calo, -0,66%, giu' Bpm e B.Popolare

(AGI) - Milano, 17 mar. - Banco Popolare ha chiuso con un calo del 14,19% e Bpm del 5,56%, dopo che e' trapelata la lettera della Bce in cui si avanzano ulteriori richieste. Il timore degli operatori e' quello del naufragio dell'operazione di accorpamento, che getterebbe cattiva luce sull'intero settore. Il ribasso del Banco Popolare e' piu' accentuato perche' la situazione delle sofferenze per l'istituto e' ritenuta piu' delicata rispetto alla Bpm. Nel settore scendono anche Bper (-6,60%), Ubi (-3,50%), Unicredit (-4,19%), Intesa (-2,78%) e Monte Paschi (-4,10%). Tra le altre blue chip il rialzo del petrolio premia Eni (+1,80%) e i titoli correlati come Saipem e Tenaris. Bene Snam (+2,88%) dopo l'approvazione dei conti e il via allo studio per lo scorporo di Italgas. Giu' Finmeccanica, che non distribuisce il dividendo. Deboli Stm (-2,19%) e Telecom (-1,94%). (AGI)
.


17 marzo 2016 ©